NOV - DICEMBRE 2018 - GEN
1
v
2
l
3
l
4
g
5
s
6
m
7
g
8
d
9
m
10
v
11
l
12
m
13
g
14
v
15
s
16
d
17
l
18
m
19
m
20
g
21
v
22
s
23
d
24
l
25
m
26
m
27
g
28
v
29
s
30
d
31
l
 
username
password
Li hai dimenticati?
Home | Chi siamo | Laboratori | Spettacoli | Biblioteche
Ambito scolastico - Ambito extrascolastico

 

Il laboratorio teatrale


Il laboratorio teatrale può essere definito come un "tempo-luogo altro" rispetto al quotidiano, protetto ma nello stesso tempo aperto alle relazioni, che si dà come ambito privilegiato per l'incontro del teatro con le persone.

Il laboratorio teatrale si propone come obiettivo primario quello di creare un gruppo di lavoro in grado di elaborare al suo interno dinamiche interpersonali e, in un secondo momento, in grado di usare le tecniche teatrali in funzione espressiva e comunicativa.

Attraverso gli strumenti che il teatro offre, viene privilegiato il lavoro di espressività corporea e di elaborazione creativa che lascia spazio all'inventiva e alla proposta dei partecipanti.

Il laboratorio offre la possibilità di fare esperienza dell'IO, dell'ALTRO e del NOI, attraverso un percorso che, dall'ascolto delle diversità, porta alla fiducia e alla comunicazione come relazione e legame, in modo tale che un insieme di individui diventi consapevole di costituire un gruppo.
I partecipanti sono guidati verso forme di lavoro di tipo collaborativo, che sfociano nella creatività collettiva.
Il laboratorio diventa un luogo creativo e di relazioni profonde che si pone come spazio privilegiato per sperimentare percorsi sentiti come comuni dal gruppo che partecipa all'esperienza.

Il laboratorio teatrale si pone quindi come obiettivo principale quello di favorire la nascita di un "luogo creativo" che permetta ad un gruppo la ricerca, la sperimentazione e successivamente l'individuazione e la comunicazione all'Altro di obiettivi e temi comuni attraverso i molteplici linguaggi teatrali.




foto di Luca Mosconi